Un percorso archeologico-naturalistico da Vitorchiano alla Riserva naturale di Monte Casoli
04/08/2018
Un percorso archeologico-naturalistico da Vitorchiano alla Riserva naturale di Monte Casoli


Continua ad opera del Comune la valorizzazione delle bellezze artistiche e naturali del territorio. Grazie alla collaborazione del Cai (Club alpino italiano) di Viterbo, infatti, è stata installata la segnaletica del nuovo percorso 125 (http://www.caiviterbo.it/125.html ) dal centro storico alla riserva naturale di Monte Casoli a Bomarzo.

Il percorso scende per la parete ovest del borgo, per poi procedere per il Santuario di San Michele.
Passando attraverso il monumento naturale di Corviano con le sue case ipogee, l’area archeologica di Selva di Malano e la Riserva Naturale Monte Casoli. Il percorso è avventuroso e molto interessante sia dal punto di vista archeologico che naturalistico.

A breve verrà inoltre sottoscritta specifica convenzione tra il Comune di Vitorchiano, il Cai Viterbo e la Pro Loco Vitorchiano per la prossima realizzazione e valorizzazione di ulteriori percorsi sul versante sud del Monte Cimino.